Un tablet più piccolo per Apple?

Apple starebbe valutando la possibilità di sviluppare un tablet di dimensioni ridotte in collaborazione con uno dei suoi partner asiatici. L’azienda di Cupertino, secondo The Wall Street Journal che riporta indiscrezioni di fonti anonime ritenute affidabili dalla testata, starebbe testando un dispositivo mobile di dimensioni ridotte rispetto all’iPad (9.7 pollici).

Il design per il nuovo device, il cui schermo dovrebbe misurare circa 8 pollici, sarebbe stato mostrato ad alcuni fornitori di componenti asiatici, tra cui le aziende di Taiwan AU Optronics Co. e LG Display, per valutarne la possibile futura produzione.

L’iniziativa dovrebbe completare la gamma di prodotti offerti e favorire il mantenimento della leadership di mercato. Apple probabilmente si è resa conto che molti utenti desiderano un dispositivo più maneggevole. Proprio le minori dimensioni, simili a quelle del progetto Apple, e la maggiore versatilità di utilizzo dovuta ad esse sono, infatti, uno dei pochi tratti che sono stati apprezzati nel  tablet RIM, BlackBarry PlayBook. E compagnie come Samsung e Amazon, maggiori concorrenti per il mercato tablet al momento, dispongono di device di dimensioni ridotte che stanno avendo ottimi riscontri di mercato. “Il Galaxy Note da 5.3 pollici di Samsung e il Kindle Fire da 7 pollici di Amazon stanno vendendo bene. Questo significa che i consumatori vogliono un tablet che sia più piccolo degli attuali 97.7 pollici dell’iPadsostiene Diana Wu, analista di Capital Securities a Taipei.

L’iniziativa, se confermat,a rappresenterebbe un inversione di tendenza per Apple, che fino ad ora si era rifiutata di sviluppare tablet di dimensioni ridotte.

Facebook Comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here