IBM: cloud, aziende di medie dimensioni e la sfida con Amazon

IBM incrementerà i propri sforzi per offrire servizi di cloud computing alle aziende di medie dimensioni (meno di 1000 dipendenti) e conquistare una fetta del ghiotto mercato attualmente dominato da aziende come Amazon e Salesforce.

La nuova strategia rappresenta una novità per la compagnia solitamente abituata a relazioni con le multinazionali di maggiori dimensioni e con i governi mondiali. Stando, però, a quanto dichiarato a The Wall Street Journal, dal responsabile della compagnia per le piccole e medie aziende, Andy Monshaw, IBM starebbe per annunciare una nuova strategia. L’iniziativa, vista la progressiva riduzione dei costi per l’offerta di servizi di cloud computing, mirerebbe a raggiungere una base clienti più ampia composta di aziende di minori dimensioni.

La nuova strategia dovrebbe permettere all’azienda di conquistare una fetta più consistente del ricco mercato cloud in forte crescita. Gartner, ad esempio, stima un fatturato complessivo quest’anno pari a 58 miliardi di dollari, contro i 50 dell’anno precedente.

IBM ha, inoltre, annunciato che verrà presto completato il passaggio della leadership a Virginia M. Rometty. La manager divenuta CEO della società a Gennaio, prendendo il posto di Samuel J. Palmisano, occuperà, da Ottobre, anche la posizione di presidente del consiglio d’amministrazione. Posizione anch’essa lasciata libera da Palmisano, leader della compagnia dal 2002, intenzionato a ritirarsi.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here