Moda: Burberry porta chip RFID e social media in passerella

Il noto marchio di alta moda londinese Burberry ha deciso di virare verso l’utilizzo smart della tecnologia a radio frequenze. In occasione del London Fashion Week di questi giorni, la casa di moda ha deciso di implementare nei suoi capi dei microchip a radio frequenze capaci di sbloccare contenuti gratuiti sui cellulari degli utenti presenti in sala per la sfilata di moda.

Sugli smartphone dei presenti in sala compariranno, al passaggio della modella, dei contenuti video che illustreranno come quegli stessi capi sono stati creati, dagli schizzi sino alla passerella.

L’applicazione è stata creata principalmente per permettere agli utenti di pre-ordinare i capi osservati e di comprarli direttamente dal proprio dispositivo mobile. È per questo che nei video proposti, verrà illustrato anche il modo in cui i capi desiderati saranno personalizzati con delle targhette che riportano il nome del cliente che li acquista.

Il chip non funzionerà soltanto durante la sfilata ma potrà essere attivato anche nei negozi rivenditori ufficiali del brand che metteranno a disposizione degli specchi che fungeranno da monitor sui quali, avvicinandosi, manderanno le immagini video della storia del capo d’abbigliamento indossato in quel momento.

La strategia di Burberry non si ferma all’utilizzo della nuova tecnologia, ma continua sui social media. Il giorno dopo la sfilata, infatti, la casa di moda inviterà tutti i follower di Twitter a postare messaggi con l’hashtag #madefor, in modo da poter ricevere immagini personalizzate della propria targhetta.

L’evento sarà inoltre fruibile tramite il live streaming sul canale Twitter di Burberry, sul web e nello store londinese di Regent Street. Altri accessi potranno essere fatti da due account Instagram: all’indirizzo @Burberry si condivideranno immagini dal backstage, dalla passerella e dal red carpet; da @Burberry_Live, invece, verranno condivise immagini più dettagliate della collezione.

Facebook Comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here