Mobile: Samsung domina mercato USA, Apple seconda per la prima volta

Samsung continua a dominare il mercato mobile USA. Apple si avvicina e conquista la seconda posizione, ma resta molto lontana; mentre gli altri produttori presenti nella Top 5 perdono tutti terreno. Il trend è molto  simile anche per quanto riguarda le piattaforme software, con la sostanziale differenza che in questo caso è Google Android a crescere ad un tasso leggermente superiore.

Recentemente alcune società di ricerca, analizzando il mercato smartphone USA, avevano affermato che la società di Cupertino ha superato il sistema operativo di Google per quanto riguarda le vendite di smartphone nel paese durante gli ultimi 12 mesi; ma comScore, guardando alle quote di mercato tra i sottoscrittori di abbonamenti mobili (Luglio-Ottobre), riscontra trend diversi, per quanto i dati non siano direttamente confrontabili.

Samsung deterrebbe una quota di mercato (tutti gli abbonati mobili smartphone e non) del 26.3%, in leggera crescita rispetto a Luglio (+0.7%). Apple conquisterebbe, per la prima volta, la seconda posizione (17.8%) con un incremento della propria quota leggermente superiore (+1.5%). LG, Motorola e HTC perderebbero tutti terreno (rispettivamente -0.8%, -0.2%, -0.4%).

Osservando il mercato dal punto di vista delle piattaforme, le tendenze negli ultimi tre mesi sono addirittura più favorevoli per Android che per iOS. La piattaforma Google conquista un ulteriore 1.4%, accaparrandosi il 53.6% del mercato; mentre Apple crecse dello 0.9% e si ‘ferma’ al 34.3%. Terza piattaforma per diffusione è BlackBerry. Il sistema operativo mobile di RIM è, però, quello che perde maggiori quote di mercato e deve sperare nell’imminente lancio del BlackBerry 10 per invertire la tendenza che dura ormai da tempo..

Il mercato smartphone USA, in ogni caso, attraversa un fase di profonda espansione. Il 51.9% degli utenti mobili USA (121.3 milioni) possiede uno smartphone, con un incrmento del 6% in soli tre mesi.

Facebook Comments

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here