Sfida ad Apple e Google: Amazon lancia “Fire tv”

Amazon ha presentato ufficialmente la Fire tv, un set -top box che, collegato al televisore, consente di accedere a molti servizi in streaming, dalle serie e film a giochi, anche originali targati Amazon. Il colosso di Jeff Bezos entra chiaramente in competizione con gli altri produttori storici di set-top box, come Chromecast di Google, la Apple tv, di cui ha anche il prezzo ovvero 99 dollari, e le consolle Fire tvXbox e Playstation.  Su Fire Tv saranno disponibili la app Netflix e Hulu, ma anche WatchEspn e Showtime. Fra le nuove funzioni che introduce c’è la ricerca vocale che “funziona veramente: basterà dire il nome del film, dello show televisivo o del genere e sarà fatto. Basta con la ricerca manuale lettera per lettera”. Fire Tv, che con il suo processore quad-core può essere fino a tre volte più veloce dell’Apple Tv, include anche la funzione “Asap” (Advanced streaming and predictions), con la quale il dispositivo è in grado di predire lo show che l’utente vuole vedere, rendendolo disponibile per uno streaming immediato. Con Fire TV sarà possibile accedere anche a migliaia di giochi, inclusi alcuni originali Made in Amazon.

Dal punto di vista tecnico, la Fire tv ha un processore quad-core, 2 gigabyte di ram e un telecomando Bluetooth. Secondo Amazon è più veloce dei prodotti concorrenti e può ospitare molteplici contenuti provenienti da fonti differenti, come Netflix, YouTube, Pandora e, ovviamente, dallo stesso Amazon. Sarà disponibile per la consegna già da oggi a un prezzo di 99 dollari.

Amazon, osservano gli analisti, entra in ritardo in questo mercato ma il valore aggiunto di Fire tv, secondo Peter Larsen è la facilità di accesso ai contenuti: infatti è possibile guardare Netflix, Hulu e altri fornitori di contenuti video in streaming.

Questo il commento del Washington Post: “Qual è il prossimo terreno di scontro principale per le aziende tecnologiche? Nonostante tutti i discorsi su droni, tecnologie da indossare e case del futuro la verità è molte compagnie della Silicon Valley sono ancora molto interessate all’oggetto che domina il salotto degli americani: la televisione”. Secondo un sondaggio fatto a febbraio dall’istituto Nielsen, gli statunitensi passano in media 185 ore al mese di fronte alla televisione, mentre passano solo dalle 34 alle 21 ore con il loro smartphone.

Facebook Comments

5 COMMENTS

  1. It’s a pity you don’t have a donate button! I’d certainly donate to this
    brilliant blog! I guess for now i’ll settle for book-marking and adding your RSS feed
    to my Google account. I look forward to fresh updates and will talk about this blog with my
    Facebook group. Chat soon!

  2. 話題となっているインターネットを利用した自分の家での副業には、自分自身用意するタイプのアフィリエイトなどから業者から仕事をもらうタイプの在宅作業が存在します。

    これまでに経験したまとめとして在宅で行う副業の比較紹介や、それぞれのメリット、デメリットをまとめてみました。ぜひ参考にして自分の秀でた分野に見合う自分の副業に出会ってください!

    インターネット上でのアフィリエイトが沢山ある副業の中でおすすめできますワケは、完全に資金がかからないということです。例えば無料ブログシステムを上手く活用することで、無料で簡単にはじめることができるのです。

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here