Facebook, sfida a Twitter con i video su Instagram

Facebook sfida Twitter con lo sbarco dei video su Instagram. La novità è stata presentata a Menlo Park, in California, ed è una chiara risposta a Vine, la app acquistata da Twitter nell’ottobre scorso che già vanta circa 13 milioni di utenti: una piattaforma su cui ogni giorno si scambiano milioni di mini-clip e che sta diventando sempre più popolare. Un successo enorme che ha costretto Facebook ad una risposta. Del resto a Mark Zuckerberg, che ha acquistato Instagram un anno fa per un miliardo di dollari, il fatto che Vine venisse soprannominata “la Instragram dei video” proprio non andava giù. Così è arrivata la contromossa. “Siamo orgogliosi del risultato che abbiamo raggiunto“, ha affermato Kevin Systrom, ceo di Instagram, spiegando come il nuovo sistema permette di caricare video che possono avere una durata massima di 15 secondi.

Chiaramente anche le immagini video – come nella tradizione di Instagram – potranno essere ritoccate grazie a una serie di filtri molto sofisticati: ben tredici, ha spiegato Systrom, sottolineando l’elevatissima qualità della nuova funzione. Per gli utenti cambierà poco. La grafica rimarrà pressochè invariata: basterà premere un semplice pulsante e si attiverà la funzione video. “È un sistema facile e semplice da usare”, assicura Systrom: “È sempre il solito Instagram che conosciamo e amiamo, solo che ora si muove”. Il nuovo Instagram sarà quindi disponibile su tutti i dispositivi mobili di Apple e Google Android. Systrom ha anche parlato di Cinema, una nuova funzione che “stabilizza automaticamente” i video ripresi dagli utenti di Instagram. Negli ultimi giorni su Facebook era stata introdotta anche la possibilità di inserire video nei commenti. E un’altra novità è quella degli hashtag, proprio come su Twitter. Il numero di foto condivise su Instagram si aggira oramai sui 16 milioni, con 130 milioni di utenti e un miliardo di ‘likes’ al giorno.

Facebook Comments

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here