More
    Home #SDG12

    #SDG12 Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo

    Il Material footprint, che indica i flussi di risorse minerali e organiche che sono state rimosse dall’ambiente per produrre un bene, è passato dai 48,5 miliardi di tonnellate del 2000 a 69,3 miliardi di tonnellate nel 2010 (fonte ASviS).

    Come il digitale supporterà l’innovazione dei modelli di produzione delle imprese? Sarà possibile grazi all’impiego di tecnologie IoT e Blockchain certificare le filiere produttive eco-sostenibili? Le tecnologie consentiranno la riduzione di sprechi nella filiera alimentare?

    #SDG12

    Blockchain per l’economia circolare, un’infrastruttura “sincera”

    Per la transizione all’economia circolare è necessario che la catena di fornitura diventi trasparente, collaborativa, sicura. Se ogni sviluppo del digitale può aiutare questo...

    Il Verde e il Blu, due facce della stessa medaglia: intervista a Gianmatteo Manghi

    Un nuovo contributo ad arricchire lo spazio di Sustainability Talk. Torniamo in Cisco Italia e, dopo Enrico Mercadante, lo facciamo attraverso le parole di...

    La tecnologia al centro dei processi di sviluppo delle città, ma serve un cambiamento culturale: intervista a Gianluca Vannuccini

    Se finora il percorso di Sustainability Talk aveva raccolto le considerazioni relative ai temi della sostenibilità digitale dei C-Level di alcune delle più importanti...

    Una Babele digitale frena l’agricoltura

    Una rivoluzione paragonabile a quella dell’avvento della meccanizzazione agricola sui campi. È quanto promette lo sviluppo delle applicazioni digitali in agricoltura. Una rivoluzione peraltro...

    Elaisian: il digital farming per uliveti, vigneti e frutteti

    Con la startup agritech Elaisian entriamo in uliveto e in vigna: fondata nel 2016 a Roma da Damiano Angelici e Giovanni Di Mambro per promuovere il trasferimento di...

    Dati e nuove tecnologie contro lo spreco alimentare

    Migliorare la filiera alimentare e la relativa gestione dei rifiuti è tra gli obiettivi principali dell’agenda 2030. Per realizzarlo, bisogna “sporcarsi le mani” rovistando...

    Intelligenza circolare

    Con un mercato di 300 milioni di euro in crescita del 15% nel 2020, l’intelligenza artificiale offre soluzioni di cui quotidianamente ci serviamo. Dalla...

    Claudio Mazzini, Coop Italia: digitale necessario per una “nuova agricoltura”

    I ritmi della natura e quindi dell’agricoltura spesso non coincidono con quelli della digitalizzazione e dello sviluppo tecnologico. Allo stesso modo, per innovare il...

    Origano: impronta digitale chimica contro le frodi

    Dimmi qual è la tua impronta digitale e ti dirò che origano sei. Per questa spezia - che è tra le più soggette a...

    Ripristinare gli ecosistemi, la sfida passa (anche) dal digitale

    Oggi si celebra il World Environment Day, la Giornata Mondiale dell’Ambiente. La data scelta, il 5 giugno, coincide con il primo giorno della storica...

    Digitalizzazione degli edifici: Casa Aumentata, quando comfort, sicurezza e sostenibilità sono… di casa

    Tecnologie intelligenti, Internet of Things, Smart Home: argomenti dall’appeal crescente, per soluzioni sempre più presenti nella nostra quotidianità. Ma quanto ne sanno davvero gli...

    IoT ed economia circolare

    Nel tempo di lettura di una sola parola di questo articolo vengono connessi 127 nuovi dispositivi, oggetti intelligenti che comunicano tra loro in un...

    Dal campo allo scaffale, ridisegnare consapevolmente l’Agrifood nella trasformazione digitale

    Non solo “buona tavola” e “buon cibo”. Il settore agroalimentare è estremamente significativo per l’economia italiana. Secondo i dati, nel 2019 ha generato nel...

    Come il PNRR può davvero cambiare (in meglio) le sorti del Belpaese

    Il Piano Nazionale per la Ripresa e la Resilienza (PNRR) redatto dal governo Draghi, recentemente approvato e ufficialmente trasmesso alla Commissione europea, pone delle...