Google: un milione di dollari a chi cracca Chrome

Google, per assicurasi che il proprio browser sia sicuro, lancia una sfida agli hacker: un milione di dollari a chi riuscirà a trovare falle nella sicurezza di Chrome ed hackerarlo (o meglio, a craccarlo). Il gigante della ricerca, quindi, non si accontenta delle verifiche di sicurezza interne e dà vita a un’originale iniziativa che mette alla prova la “bravura” degli  hacker di tutto il mondo. Il team di sviluppo del browser Google ha lanciato da circa due anni un programma, il Chromium Security Rewards Program, che ricompensa in denaro chiunque riesca a individuare falle nella sicurezza del prodotto di turno e aggiunge una ricompensa ulteriore per chi riesce a correggere la falla individuata.

La società intende proseguire nella stessa direzione al fine di rendere sempre più sicura la propria offerta e al CanSecWest security conference che si svolgerà a Vancouver a Marzo, Google lancerà una nuova sfida ai partecipanti. Quelli che riusciranno a individuare punti deboli di Chrome riceveranno premi per un totale di un milione di dollari.

I premi sono suddivisi in tre categorie e la ricompensa varierà a seconda che la falla sfruttata dipenda principalmente da difetti di Chrome o di altri prodotti software che interagiscono con esso. Tutti i vincitori, inoltre, verranno ricompensati con un Chromebook.

Con la “trovata” del sistema di ricompense, Google rilegge la figura dell’hacker da potenziale “disturbatore” a effettivo alleato di business.

Facebook Comments

5 COMMENTS

  1. Google darà fino $60,000 per ogni ‘crack’ quindi questa frase “un milione di dollari a chi riuscirà a trovare falle nella sicurezza di Chrome” e’ totalmente sbagliato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here