La TV è la più fidata fonte di informazioni, ma il web è centrale negli acquisti

I media tradizionali continuano ad essere le fonti di informazione più fidate. La TV, in particolare, riscuote una fiducia da parte degli statunitensi molto più forte di tutti gli altri media.

Newspaper e Radio, nonostante abbiano perso la centralità nei flussi informativi detenuta in passato (soprattutto a causa del minor tempo e della minore attenzione dedicati ad essi dalle audience),  restano una fonte di notizie di cui molti si fidano più di Internet e dei Social Media.

Secondo uno studio di Triton Digital, azienda attiva nel campo dei servizi digitali e delle analisi di mercato per radio tradizionali o digitali; il 45.2% degli statunitensi ritiene la TV la fonte di informazioni più affidabile. Internet viene vista come la fonte degna di maggior fiducia soltanto dal 12.5% degli intervistati e i social media addirittura dal 4.1%. Il trend è ancora peggiore per quanto riguarda le donne che, quasi nel 50% dei casi, si fidano di più della televisione mentre soltanto il 10.2% ripone la propria fede nella rete.

La situazione risulta parecchio differente per quando riguarda gli acquisti. I consumatori nella maggioranza dei casi (63.6%) dichiarano di aver comprato qualcosa dopo aver visto la pubblicità sui media tradizionali. Questi non sembrano, però, riuscire ad influenzare molto la scelta di uno specifico prodotto o brand. I consuamtori infatti, quando si tratta di ricercare prodotti o raccomandazioni su di questi, si rivolgono alla rete. Il 61.1% degli intervistati dichiara di essere stato influenzato dalla rete nella selezione di uno specifico brand, mentre solo il 28.3% dichiara lo stesso rispetto alla TV.

Facebook Comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here