Eurostat: Italia seconda in Europa per uso del cloud nelle imprese

L’Italia è il secondo Paese nell’Unione Europea nella classifica delle imprese sopra i 10 addetti che usano di più il cloud computing: lo rende noto Eurostat che ha condotto un sondaggio all’inizio del 2014 sull’utilizzo nelle imprese dell’ICT con particolare attenzione al cloud computing. Secondo Eurostat, il primato appartiene alla Finlandia, dove il 51% delle aziende utilizza questo sistema, seguita dall’Italia con il 40%, terza la Svezia (39%) e la Danimarca al 38%.

CLoud Eurostat 2
Fonte Eurostat

La gran parte di queste società lavorano nel settore dell’informazione e delle comunicazioni, 45%, seguite dal quelle attive su attività scientifiche e tecniche (27%). Le imprese utilizzano soluzioni cloud soprattutto per i loro servizi di posta elettronica (66%) e per l’archiviazione di file (53%).

Cloud_eurostat
Fonte Eurostat

Le imprese che già utilizzano i servizi di cloud computing hanno riferito che diversi fattori limitano un ulteriore ancora più capillare di tali sistemi. Il rischio di violazione della sicurezza è stata menzionata dal 39% di queste imprese ma anche l’incertezza su quale sia il quadro normativo applicabile gioca un ruolo non trascurabile per il 32% delle aziende intervistate. Forte anche la diffidenza che arriva da una insufficiente conoscenze sul cloud computing (31%) e l’incertezza su dove siano  effettivamente conservati i dati aziendali (30%. Tra le imprese che non usano il cloud, la maggior parte (42%) dice di non farlo perché non conosce bene questa tecnologia e perché teme problemi di sicurezza (37%).

Eurostat3

Facebook Comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here