Il primo spot TV di Twitter e le hashtag page per i brand

Twitter ha mandato in onda, per la prima volta, uno spot TV durante l’edizione 2012 dellla corsa auotmobilistica Pocono 400 Nascar. Lo spot mostra il pilota Brad Keselowski che utilizza uno smartphone per condividere il proprio punto di vista tramite Twitter.

L’iniziativa è particolarmente interessante in quanto il social network per la prima volta si rivolge alla TV a fini promozionali, probabilmente per incentivare un’ulteriore diffusione della piattaforma, ma ancor più per promuovere i propri servizi rivolti ad aziende e brand. L’ad fa parte, infatti, di una serie simile mirata a promuovere l’URL http://twitter.com/#nascar che rimanda immediatamente a http://twitter.com/hashtag/nascar. La nuova “hashtag page”, ovvero una pagina Nascar che offre i tweet sia del brand che dei fan delle corse automobilistiche.

Lo spot mira quindi a promuovere una nuova tipologia di pagine dedicate ai brand, che integrano strutturalmente messaggi delle aziende e dei fan rendendo evidente, e sfruttando, la costruzione co-partecipata dei brand nei social network e la narrazione in real-time degli eventi.

Facebook Comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here