Telecom Italia: sostenibilità ambientale importante per il successo

Telecom Italia si impegna a ridurre l’impatto delle proprie attività sull’ambiente. La società ha siglato un accordo con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e de Mare, per lo sviluppo di un nuovo modello sostenibile per il settore TLC-ICT.

L’accordo mira a promuovere  gli sforzi di misurazione, contenimento e neutralizzazione della “carbon footprint”, ovvero l’impatto in termini di ammontare di gas serra prodotti, del gruppo. Definisce, inoltre, una metodologia concordata per la misurazione dell’impatto ambientale del core business dell’operatore e della catena di fornitori dell’azienda.

L’accordo volontario verrà monitorato da una commisione composta da personalità di alto profilo provenienti sia dal Ministero che dalla compagnia.

Marco Patuano, CEO di Telecom, commenta l’accordo sottolineandone l’importanza in termini di competizione di mercato. “I consumatori oggi sono sempre più sensibili all’ambiente… la sostenibilità sta diventando sempre di più una fattore importante di competitività e successo.”

Il Ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, sottolinea la crescente attenzione delle aziende italiane verso l’ambiente e l’importanza di simili accordi per le aziende, in termini di competizione nel mercato globale.

Facebook Comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here