LinkedIn: “rubate” 6.5 milioni di password?

Ancora problemi per la sicurezza dei social network. Fonti internazionali in queste ore informano che LinkedIn non sarebbe riuscito a proteggere gli account dei propri utenti. 6.5 milioni di password criptate sarebbero state rese pubbliche su un sito hacker russo.

Il social network professionale non ha al momento commentato la notizia, confermata però tramite Twitter da alcuni esperti di sicurezza informatica, come Per Thorsheim, secondo cui l’hacker avrebbe postato le password criptate per chiedere aiuto nella decifrazione.

Al momento circa 300000 password sarebbero già state decifrate, anche se non è chiaro, ma sembra probabile, se l’hacker sia riuscito a sottrarre anche il nome utente. Nell’incertezza gli esperti consigliano di cambiare la propria password.

Facebook Comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here