More
    Home Agrifood Evolution

    Agrifood Evolution

    La trasformazione digitale definisce il percorso evolutivo del settore agroalimentare. In Agrifood Evolution ne raccontiamo la rotta.

    Microalghe: insospettabili e sostenibili opportunità di mercato

    Microalghe: quanto ne sappiamo? Scientificamente, insieme ai cianobatteri, sono organismi unicellulari fotoautrotofi: con una suggestiva immagine, si può dire che si nutrono di luce; più tecnicamente, attraverso il sole sintetizzano gli zuccheri e l’energia necessaria alla vita nei mari, fiumi e laghi. Le loro microscopiche dimensioni sono inversamente proporzionali agli interessi applicativi, grazie alle sostenibilissime doti: dall’uso in acquacoltura...

    Agrigenius: parte dall’Italia la rivoluzione digitale per la gestione sostenibile dei vigneti

    Le tecnologie digitali sono utili nel rendere l’agricoltura più sostenibile, favorendo un uso mirato ed intelligente dei diversi input, tra cui quelli chimici. La protezione delle piante, infatti, fa sempre più ricorso all’agricoltura 4.0 e di precisione. Un trend questo che si sta confermando in continua crescita anche in Italia. Secondo l’ultima indagine dell’Osservatorio Smart Agrifood della School of...

    La chiave della ristorazione è nella sostenibilità digitale, e passa dal cooperativismo di piattaforma

    Il 2020, con il coronavirus che ha sconvolto le nostre esistenze, ci ha spinto a riflettere seriamente sul rapporto che la nostra società ha con l’ambiente e l’ecosistema; ma ci ha anche fatto riflettere su quanto i nostri comportamenti individuali e collettivi possano influire sulla tenuta sociale, economica ed ambientale del pianeta. La crisi ha avuto un impatto sistemico, colpendo...

    Agricoltura digitalizzata vs Covid-19: la FAO spinge per investire nell’innovazione

    COVID-19: le ricadute sono pandemiche in tutti i sensi, andando a coinvolgere la collettività non solo per i rischi sanitari, ma anche per le batoste economiche che non hanno risparmiato alcun settore. Al più recente vertice G20, ospitato in forma virtuale dal Regno dell'Arabia Saudita, il direttore generale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO), Qu Dongyu,...

    Zootecnia di precisione: i dispositivi digitali indossabili

    I dispositivi digitali indossabili, i “wearable device” per dirla con una nota definizione inglese, hanno per l’uomo una breve storia. Qualche anno fa c’erano solo i contapassi, poi sono arrivati i braccialetti per monitorare l’attività fisica, ma solo i più recenti smartwatch, gli orologi intelligenti, possono vantare un vero “dialogo” con chi li indossa. In stalla, invece, i wearable...

    In Italia il primo caso di blockchain applicata alla filiera del riso

    Le tecnologie digitali rivestono un ruolo sempre più importante in ambito agroalimentare, soprattutto quando si vuole declinare la produzione in chiave sostenibile. In particolare, stando ai dati dell’Osservatorio Smart AgriFood del Politecnico di Milano, a destare particolare interesse sono tecnologia blockchain, Distributed Ledger, con 42 progetti mappati dal 2016 al 2018: iniziative sviluppate in ogni ambito del comparto alimentare,...

    Zootecnia 4.0, VISTOCK: Università di Firenze al lavoro sul “pascolo virtuale”

    C’era una volta il campanaccio… Questo potrebbe essere l’incipit di un racconto che descrive la realtà al tempo in cui il mandriano rintracciava gli animali al pascolo grazie al suono della campana che la vacca portava attaccata al collo. E invece questa è, purtroppo o per fortuna, ancora la realtà di molte aziende zootecniche che allevano gli animali al...

    3 App contro gli sprechi alimentari

    Stando ai dati presentati dal rapporto dell’Osservatorio Waste Watcher del 2020 - volto ad inquadrare la situazione relativa ad un tema centrale come quello degli sprechi alimentari in Italia - sembriamo essere di fronte ad un trend in netto miglioramento. Dal rapporto emerge infatti come lo spreco annuale di cibo sia sceso dagli 8,4 miliardi annui del 2019 (6,6...

    Per la Farm to Fork, “serve la combinazione di tutte le tecnologie disponibili”

    La strategia Farm to Fork è al centro del Green Deal europeo e mira a rendere i sistemi agro-alimentari “equi, sani e rispettosi dell'ambiente”. Come ricorda la Commissione europea, ad oggi questi sistemi rappresentano quasi un terzo delle emissioni globali di gas serra, consumano importanti quantità di risorse naturali, provocano la perdita di biodiversità e impatti negativi sulla salute...

    Politica Agricola Comune, PAC: quale futuro l’aspetta dopo il voto in Consiglio e in Parlamento?

    Nella notte tra il 20 ed i 21 ottobre, i Ministri dell’agricoltura riunitisi a Lussemburgo hanno raggiunto un faticoso “accordo generale” sul testo di riforma della Politica Agricola Comune, PAC. Il pacchetto costituito dalle 3 proposte di regolamento (Piani Strategici, Organizzazione Comune di mercato ed Orizzontale), è stato approvato a maggioranza qualificata con la Lituania che ha votato contro,...

    Nasce Agrifood Evolution, per la sostenibilità digitale del settore agro-alimentare: il canale guidato da Andrea Bertaglio

    Chi segue Tech Economy 2030 da tempo sa bene che i temi collegati alla trasformazione digitale del settore agroalimentare hanno sempre rappresentato per noi un elemento di grande interesse ed attenzione. Non è un caso che la prima ricerca realizzata dal Digital Transformation Institute nell’ormai lontano 2017 fosse dedicata proprio al tema degli impatti della digitalizzazione sulle filiere dell’agroalimentare. Un...

    Osservatorio Smart Agrifood PoliMi: l’Agricoltura 4.0 vale 450 mln di euro

    Tra tecnologie che migliorano la qualità e la sostenibilità delle coltivazioni, soluzioni per la competitività delle aziende e innovazioni per la tracciabilità dei prodotti, il digitale si fa sempre più strada nel settore agroalimentare italiano. Il mercato italiano dell’Agricoltura 4.0 continua a crescere, raggiungendo nel 2019 un valore di 450 milioni di euro (+22% rispetto al 2018, il 5%...

    Innovazione in olivicoltura: un’opportunità per tutti

    L’olivicoltura in Italia ha un’impostazione prevalentemente tradizionale. Molte aziende, infatti, sono familiari e producono per autoconsumo. Nel 2016 il Piano di settore olivicolo-oleario, edito dal Mipaaft, classificava le tipologie di aziende olivicole in 6 cluster, in base alla dimensione aziendale, al livello di specializzazione e ad altri fattori. I cluster 2, 1 e 4 sono ritenuti “marginali”: hanno bassa probabilità...

    Agrifood: cresce l’innovazione per la sostenibilità agroalimentare

    Nel settore agroalimentare, si affermano soluzioni innovative per ridurre lo spreco di cibo, mentre nuove tecnologie digitali e forme di collaborazione nella filiera consentono di prevenire, gestire e valorizzare le eccedenze alimentari. Una spinta innovativa che proviene in particolare da startup che propongono soluzioni di economia circolare e nuovi modelli di business “sostenibili”. Sono 835 le startup internazionali dell’agroalimentare...